Dopo aver visto il Museo dell’Etna, di cui vi parlo in altro mio post  vi consiglio di andare a vedere la Casa delle farfalle, nel Parco Monteserra all’interno del comune di Viagrande (Catania)

Io ci sono stata! e vi posso dire che è un luogo incantevole. Mi sono sentita circondata dalla bellezza di coloratissime farfalle. (vive!) :) .

Si tratta di un vero e proprio museo dedicato alle farfalle  e al mondo degli insetti,  un luogo dove il personale  si dedica all’informazione, all’educazione ambientale e alla sensibilizzazione sui temi della conservazione della natura e delle sue risorse.  Questo posto  coinvolge e stimola la curiosità e sembra di tornare bambini perchè  si viene “rapiti” dai colori e dalla leggerezza delle farfalle.

La Casa delle Farfalle è un’area naturale protetta del territorio etneo con la serra tropicale ospitata al Centro di educazione ambientale che si trova all’interno del Parco Monte Serra e incluse alla  Casa delle farfalle ci sono  anche altre attrazioni spiegate dallo staff.

Ad esempio c’è:

  • il percorso La via della seta con racconto storico sulla storia millenaria del prezioso tessuto, il viaggio della seta dalla Cina imperiale fino alle coste del Mediterraneo;
  • il percorso dei segreti della bachicoltura e tutte le fasi della produzione della seta con estrazione del filo dal bozzolo.

Nello spazio esterno della casa delle farfalle invece si trovano aree  munite di tettoie in legno, tavoli e panche per pic-nic, per i  più piccoli è presente un’area parco giochi e per le attività ricreative dei visitatori ci sono sentieri natura- ne cito alcuni:  il sentiero dei profumi,  il sentiero dei ciclamini, il sentiero in vetta, la pista bike.

  • - Il sentiero dei profumi, ideato in particolar modo per visitatori non vedenti è un breve percorso che si snoda tra le piante aromatiche;
  • - Il sentiero dei ciclamini a cui è collegato il percorso Esplorando la natura, per conoscere piante e animali caratteristici della zona, la biodiversità e la conservazione della natura;
  • - Il sentiero in vetta, è un agevole sentiero che si può percorrere superando le aree attrezzate. Un percorso che tra vecchi terrazzamenti in pietra lavica circondati dalla vegetazione e dalla presenza di ginestre e olivastro giunge alla zona più alta da dove si può vedere lo splendido panorama che spazia dall’Etna ai Peloritani fino al mare;

La pista bike, ideale per tutti gli appassionati di mountain-bike che possono scegliere percorsi di vario livello. (piacevole ad es. percorrere la rete di sentieri che attraversa il bosco dei ciclamini e si dirige verso la vetta di monte Serra.)

Il Parco Monte Serra con la riserva naturale di macchia mediterranea  si estende per 30 ettari,  è diventato negli anni meta ambita anche di famiglie e turismo scolastico rappresenta il luogo  ideale per trascorrere una giornata all’aria aperta in un ambiente  facilmente accessibile a tutti e la casa delle farfalle è  diventata la principale meta turistica del territorio, spesso collegata al Museo dell’Etna.

La casa delle farfalle è aperta ai visitatori (dal 29 marzo) fino ai primi giorni di novembre,  sotto troverete le informazioni su come raggiungere il posto.

Informazioni ulteriori:

Casa delle Farfalle via Umberto telef. n. 095/7890768

Una volta giunti a Viagrande (Ct), saranno visibili le indicazioni per il Parco Monte Serra o la Casa delle Farfalle Ingresso via Umberto, dopo il civico n. 244

ulteriori notizie, qui il sito della Casa:  http://www.casadellefarfallemonteserra.it/dove/